Il Corriere.it – Moda – Come rimettersi in forma per l’estate

Post lockdown

Giusta alimentazione, attività fisica. A confermarlo è Ivan Zangirolami, esperto in dimagrimento.  Cinque pasti al giorno e la riscoperta delle endorfine di @Rossella Burattino

« Oggi come non mai si capisce come mantenere uno stato di benessere e di salute sia importante. Un’attività fisica regolare e una sana alimentazione sono basi di quest’equazione . Ovviamente, la quarantena “forzata” non ci ha aiutato, ma abbiamo il tempo di rimetterci in gioco e in forma». Riattivare e velocizzare il metabolismo senza l’uso di farmaci è possibile. Come? Con la giusta alimentazione ma soprattutto con l’attività fisica. A confermarlo è Ivan Zangirolami, esperto in dimagrimento e attività motoria e autore del «Metodo Zangirolami», un modo naturale e fisiologico che ha già fatto dimagrire migliaia di persone in tutta Italia. Dopo anni di esperienza, l’esperto ha messo a punto una specifica tecnica motoria che prevede un programma di attività fisica facile da praticare e che mira a stimolare e a migliorare l’attività del metabolismo.

5 pasti al giorno

Per quanto concerne il cibo, basta seguire le ormai note buone abitudini di cui spesso si sente parlare , ossia 5 pasti al giorno se possibile , suddivisi nei 3 macro pasti principali colazione / pranzo / cena , piu due spuntini , metà mattina e metà pomeriggio. Inserire nel proprio stile di vita un uso regolare di frutta e verdura , carboidrati e medio basso indice glicemico come ed esempio pasta / riso / aveva e una quantità adeguata di proteine nobili provenienti ad esempio carne / pesce / uova / tonno . Limitare l’uso di zuccheri raffinati , dolci , alcool , cibi molto grassi e cibi spazzatura considerati poco sani. Senza andare troppo nello specifico e addentrarsi in diete complesse , basta un po di impegno per mantenere un’alimentazione salutare .

Benessere ed energia

Le palestre riapriranno l’8 giugno (con numero ridotto di clienti), si può uscire per correre nei parchi ma senza creare assembramenti. Ecco, il punto che sembrerebbe attualmente più difficile da mantenere è una regolare attività fisica . «Premettiamo che l’attività motoria e di fondamentale importanza per mantenere un buono stato di benessere . L’attività fisica e fondamentale per mantenere l’organismo attivo sia dal punto di vista muscolo- scheletrico, sia dal punto di vista cardio vascolare. Non dimentichiamo anche lo stato emotivo , in quanto e ampiamente dimostrato come l’attività fisica abbia un’importante impatto positivo sulla sfera del benessere mentale , ad esempio con la produzione di endorfine, che sono neurotrasmettitori prodotti dal cervello , nel lobo frontale dell’ipofisi , che danno “benessere ed energia” detto in parole semplici».

Esercizi mirati

«Per mantenere il nostro organismo in un buon stato di benessere psico – fisico , sono sufficienti brevi sessioni di allenamento anche di soli 15-20 minuti fatti 1 o 2 volte al giorno . Le sessioni di allenamento possono essere organizzate con semplicità nel salotto di casa o dove si preferisce all’interno del proprio appartamento. Per chi disponesse di un terrazzo o un prato privato ancora meglio . Ricordiamoci che allenamenti troppo intensi o prolungati posso creare stress più che benessere , quindi il consiglio è di fare brevi sessioni di allenamento quasi tutti i giorni».

Un’estate serena

Potete vedere degli esempio di brevi sessioni di allenamento sulla pagina Fecebook Metodo Zangirolami – studi medici per dimagrire in modo naturale , oppure , sul sito www.metodozangirolami.it. Confidando in un’estate serena cerchiamo di mantenere al meglio la condizione di benessere del nostro organismo mangiando in maniera equilibrata , ma sopratutto mentendo attivo il nostro corpo con un l’attività motoria mirata.

credit by:CORRIERE.IT