Il tempo per curarsi è la vera ricchezza

In un periodo storico in cui da un lato respiriamo lezioni di cucina e dall’altro ci accontentiamo di fugaci pause pranzo c’è ancora spazio per fare impresa nel mondo del benessere.E il “Metodo Zangirolami” ne è la conferma: un metodo naturale e biologico che ha già fatto dimagrire migliaia di persone fra Trentino Alto Adige, Veneto, Emilia Romagna e Lombardia.Gli artefici di questo progetto sono il dottor Ivan Zangirolami e l’imprenditore dottor Ivo Lorenzi che hanno investito energie e risorse nel settore del dimagrimento dando anche nuove speranze in un Paese, come l’Italia, dove oggi 1 persona su 2 è in sovrappeso o obesa (Italian obesity barometer Report, ricerca realizzata in collaborazione con Istat).

Il punto di partenza è quello di mantenere un buon livello di prestazione fisica e mentale.

Se, infatti, nei secoli precedenti l’opulenza era sinonimo di ricchezza e abbondanza, oggi occorre soprattutto “stare bene”Come?Seguendo uno stile di vita sostenibile, parole chiave del “Metodo Zangirolami”, in cui il tempo per curarsi è la vera ricchezza.

Le origini del “Metodo Zangirolami”

Milanese classe 1978, dopo aver conseguito la laurea in Scienze Motorie all’Università di Verona, il dottor Ivan Zangirolami comincia da subito a studiare i problemi legati a sovrappeso e obesità. Nel 2004, affiancato da uno staff medico, inizia la sua incessante attività di ricerca per trovare una risposta efficace, con un percorso di dimagrimento sano e, soprattutto, uno stile di vita sostenibile. 

“Il punto di arrivo è il miglioramento del sistema metabolico per dare la possibilità di mantenere il peso raggiunto attraverso una leggera attività motoria e una cura dell’alimentazione perché, come racconta nel suo libro, “il cibo è un nostro alleato e non un nemico”.

Il primo studio viene aperto a Trento nel 2007 dove oggi sono accolti più di 2.000 pazienti. Nel 2009 vengono aperti altri studi in Veneto e, nel 2013, nasce un sodalizio imprenditoriale che porta a nuovi orizzonti di business: lo studio intuitivo, metodico e originale del dottor Zangirolami incontra infatti lo spirito imprenditoriale del dottor Ivo Lorenzi, classe 1962, imprenditore, laureato in scienze della comunicazione, da anni nel settore del benessere.In meno di 5 anni vengono aperti gli studi a Bolzano (2014), con al suo attivo 2500 pazienti, a Milano (2015), con circa 2200 pazienti, e Carpi (2016). Il 29 novembre, inoltre, si inaugurerà la sede di Brescia, già attiva da un anno con più di mille pazienti. Il metodo è presente anche nelle sedi di Verona e Romano d’Ezzelino, a Vicenza, e in continua espansione grazie alle numerose richieste.

La ricerca in primo piano

Gli studi medici si avvalgono di equipe di specialisti, medici, psicologi, personal trainer, consulenti, addetti al servizio clienti – spiega Maria Formentini, sviluppatrice dei centri medici Zangirolami -.Ancora una volta vince la ricerca, l’attenzione alla persona, la capacità imprenditoriale di far crescere un’azienda giovane ma già con tanta esperienza grazie alle migliaia di pazienti che hanno ritrovato il loro stile di vita”.